BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 5 aprile 2018

CAROTENUTO-LIONI. In giornata l’esito del reclamo dopo la sconfitta a tavolino?

  
  

Ore di attesa in casa Carotenuto. Nella giornata odierna la Corte Sportiva di Appello Territoriale potrebbe pronunciare la sentenza sull’esito del reclamo avanzato dai mugnanesi avverso la sconfitta a tavolino decretata dal Giudice Sportivo contro il Lioni due settimane fa.

A curare la strategia difensiva della società rossonera il noto legale Chiacchio che nei giorni scorsi è stato anche ascoltato dinanzi al collegio giudicante.

I mugnanesi puntano al ribaltamento della sentenza a loro favore (il Lioni si sarebbe rifiutato di scendere in campo dopo i fatti extracalcistici che sarebbero accaduti lontano dal campo sportivo) o alla fissazione di una nuova data di svolgimento della stessa sfida che potrebbe riscrivere la classifica nelle parti basse, e quindi in ottica play out. Il Carotenuto, con l’ampio plico contenente una serie di motivazioni non indifferenti, ha sottoposto alla Corte Sportiva di Appello Territoriale anche la possibilità di ottenere la restituzione del punto di penalizzazione inflittogli.

La strategia difensiva dell’avv. Chiacchio punta anche ad una riduzione della pesante ammenda inflitta alla società del presidente Ciro Annunziata e, infine, punta ad ottenere una riduzione o l’annullamento relativo alla disputa delle gare interne a porte chiuse fino alla fine della stagione.

  
  

  
  
>